4/04/2023

Router di qualità per una navigazione ottimale

L’innovazione e lo sviluppo tecnologico, insieme alla conseguente digitalizzazione della società, hanno reso oggigiorno la connettività un bene primario e necessario per svolgere adeguatamente la maggior parte delle attività quotidiane. Un’asserzione che vale tanto a livello consumer quanto business, dal momento che sia a casa sia in azienda una connessione efficiente è indispensabile. Due dimensioni, tra l’altro, sfumate ormai l’una nell’altra, considerando le dinamiche di Smart e Hybrid working sempre più diffuse. In sintesi, dunque, avere una connettività performante è essenziale.

Tipologia di rete e Router: gli elementi principali per una connessione veloce

Come detto, oggi è impensabile non aver accesso in modo valido ed efficace a una connessione di qualità. Affinché ciò accada, e sia possibile, pertanto, lavorare, studiare o fruire di contenuti agevolmente, diventa necessario conoscere e adottare le tecnologie corrette. Ovviamente, va verificata la disponibilità, soprattutto geografica e infrastrutturale, di tali tecnologie.

Il primo elemento basilare è l’architettura di rete che si può, o si decide, di installare. È naturale che le migliori, in tal senso, siano quelle a banda ultra-larga che utilizzano la fibra ottica come mezzo trasmissivo. Dalla cosiddetta FTTH (Fiber to the home), che rappresenta la soluzione più performante, fino alla FTTC (Fiber to the cabinet), si tratta, ad ogni modo, di infrastrutture di rete necessarie per poter contare su una connessione stabile, veloce e prestazionale. Si parla, nello specifico, di collegamenti in grado di toccare anche i 10 Gbps.

Il secondo elemento, inevitabilmente correlato al primo, è il router. Semplificando al massimo il discorso, infatti, si può dire che senza un router congruo non sarebbe possibile sfruttare adeguatamente le potenzialità della connessione in fibra ottica. Prima di illustrare alcuni fattori da valutare nella scelta del router, vale la pena accennarne brevemente alla natura. Il router, con modem integrato, è un dispositivo hardware che funziona da punto di connessione tra una rete locale (LAN) e Internet. In altri termini, i router gestiscono e distribuiscono i dati tra più dispositivi consentendo loro di condividere la medesima connessione Internet. Va da sé che una connessione importante come quella a banda ultra-larga necessiti di router all’altezza per permettere una velocità di trasmissione il più possibile qualitativa.

Come scegliere il router giusto

Una volta individuata la tipologia di connettività da adottare, il passo successivo rimanda all’individuazione delle caratteristiche che possono guidare l’utente nella scelta del router.

Il primo fattore è quello relativo alle classi Wi-Fi e alle bande di frequenza supportate dal router. L’installazione di un router con Wi-Fi 6 è fortemente consigliata, dal momento che si tratta di uno standard che, innanzitutto, consente una portata e una velocità di connessione più elevate sia in upload sia in download grazie alla maggior larghezza di banda, e, in secondo luogo, garantisce una sicurezza di grado superiore attraverso un meccanismo di crittografia più solido. Quanto alle bande di frequenza, invece, laddove l’obiettivo sia quello di sfruttarle completamente ed evitare interferenze, il focus va posto sui cosiddetti router dual band, i quali, oltre a supportare la banda a 2,4 GHz, riescono anche a trasmettere il segnale a 5 GHz.

Il secondo fattore ha a che vedere con il numero e la tipologia di porte che il router mette a disposizione. Oltre alla connessione wireless, infatti, è possibile connettere alla rete un certo numero di dispositivi mediante cavo, assicurando così prestazioni ancor più efficienti. È opportuno, dunque, individuare router che abbiano porte WAN e LAN Gigabit, oltre che USB 3.0.

Infine, un ultimo fattore da non trascurare nella scelta del router è quello che rimanda al tema della sicurezza. È importante, in questo senso, investire in un hardware capace di garantire determinate caratteristiche per la messa in sicurezza della rete locale. Firewall integrato, chiave individuale e funzionalità di accesso ospiti sono elementi che rendono un router significativamente qualitativo in ottica sia di performance sia di security.

I prodotti selezionati da Planetel

Planetel mette a disposizione insieme alla propria connettività in fibra ottica modelli di router chiaramente selezionati per valorizzare al massimo la qualità della rete. Oltre a presentare le principali caratteristiche descritte nel paragrafo precedente, tali router incorporano un centralino per connessioni basate su IP, con cui si possono configurare fino a cinque segreterie telefoniche, gestire elenchi chiamate, ricevere notifiche e sincronizzare le rubriche telefoniche online di svariati provider. In aggiunta, garantiscono massima velocità di fruizione su qualsiasi tipo di connessione relativamente a telefonia e multimedia. Da ultimo, è a disposizione dell’utente un’applicazione attraverso la quale controllare e gestire le funzionalità del prodotto.

 

Per approfondire scopri: Le caratteristiche tecniche di un router di qualità

CONTATTACI


    Io sottoscritto/a dichiaro di aver letto l’informativa sulla privacy di Planetel S.p.a. alla luce della quale:

    Rilascio del consenso al trattamento dei dati personali (obbligatorio ai fini della gestione della vostra richiesta)

    Rilascio del consenso al trattamento dei dati per finalità di Marketing da parte della stessa Planetel S.p.A.

    Rilascio del consenso al trattamento dati per finalità di Marketing da parte delle aziende del gruppo Planetel

    IPv6 READY
    Benvenuto sul sito Planetel.
    Stai navigando in IPv6.

    Il tuo IPv6 è: 3.236.223.106
    Il nostro IPv6 è: 2a02:670:d000:400::6


    Chiudi la finestra per proseguire nella navigazione.